imprenditore solidale

Flor De Nicaragua



€460
3%
7 donatori

“Ho 27 anni e tre figlie femmine. La mia vita è stata contraddistinta da sempre dal lavoro in casa per crescere le mie figlie e dal lavoro, sempre in casa, come sarta. I soldi però non bastavano mai. Da quando mi sono messa in rete con altre sarte la mia vita è migliorata e sono arrivati più clienti ma i soldi continuavano a non bastare. Grazie al progetto Flor de Nicaragua adesso abbiamo un marchio, abbiamo seguito corsi di formazione e possiamo vendere i nostri prodotti nel negozio Flor de Nicaragua insieme a tutti gli altri prodotti Leggi tutta la testimonianza

della rete. La gente entra per una marmellata e poi acquista anche un grembiule o una maglietta. Grazie alla formazione ci siamo organizzate e stiamo entrando in una rete distributiva nazionale che ci darà la possibilità di vendere i nostri prodotti lontano. L’acquisto poi di strumenti e attrezzature migliori ci darà la spinta finale per raggiungere una qualità di vita migliore e permettere alle mie figlie di studiare per creare una società migliore.”

IL PROGETTO

Flor de Nicaragua è il nuovo marchio che riunisce 12 imprese sociali e 220 donne produttrici di ceramica, tessili e alimentari. In una zona dove la maggioranza della popolazione vive sotto la soglia di povertà creare nuove imprese associative è la risposta concreta alla povertà, il lavoro è la condizione primaria di autonomia femminile.

Per migliorare la qualità della produzione e la sua commercializzazione sono però necessari nuovi macchinari e formazione. Per questo chiediamo a te una donazione, per creare insieme nuovi imprenditori e un ponte con i paesi nel mondo promuovendo l’impresa giusta e solidale.

La realizzazione del progetto consentirà alle donne appartenenti alle imprese sociali della ceramica, tessili e…

Leggi ancora

della trasformazione degli alimenti (caseari, cereali e frutta) di accedere alla formazione tecnica necessaria per migliorare i processi produttivi rendendoli più sicuri ed efficienti.

Attorno alla marca Flor de Nicaragua le donne imprenditrici potranno creare una rete di contatti commerciali e personali, che le renderà più forti nei confronti del mercato e delle istituzioni locali.

Il progetto COSPE promuove forme di lavoro auto-organizzato e associativo come un’alternativa redditizia basata sul rispetto dell’ambiente, la dignità del lavoro, l’uguaglianza di genere e l’equità nella distribuzione del reddito.

BUDGET NECESSARIO

Attrezzature € 10.610,00
Seminari e laboratori di formazione delle lavoratrici € 5.090,00
Totale € 15.700,00

 

Budget completo

Acquisteremo 4 macchine da cucire e 20 tavoli in acciaio inossidabile

ATTREZZATURE
 € 10.610,00
4 Macchine da cucire
€ 5.010,00
20 tavoli in acciaio inossidabile
€ 5.600,00

 

Attiveremo la formazione necessaria per il design dei tessuti, per la lavorazione in sicurezza di prodotti alimentari e le misure sanitarie che devono essere prese nelle installazioni adibite alla lavorazione di alimenti.

Seminari e laboratori di formazione
€ 5.090,00
1 Corso di formazione sul design del ricamo
€ 810,00
1 Corso di formazione sulla lavorazione degli alimenti
€ 1.150,00
1 Corso di formazione sulle buone pratiche artigianali
€ 1.450,00
1 Laboratorio di produzione in sicurezza
€ 1.680,00

MAPPA E CONTESTO

In Nicaragua le famiglie con un unico genitore donna sono il 30,7% della popolazione. La maggioranza ha un livello di reddito al di sotto della soglia di povertà (meno di 2 dollari al giorno). In questo contesto per le donne lavorare per la propria indipendenza economica rappresenta una risposta concreta alla povertà e alla disparità sociale e di genere .

Vedi la mappa

 

Photo Gallery

 

Maggiori informazioni sul progetto

OBIETTIVI

Migliorare i processi produttivi delle imprese e metterle in rete.

Formare le donne sia a livello tecnico che di leadership e di marketing e ottimizzare i processi di commercializzazione dei prodotti.

Creazione della marca Flor de Nicaragua (la rete renderà più semplice alle donne imprenditrici prendere contatti commerciali e intermediari oltre a raccogliere e discutere questioni comuni alle imprese e dare forza alle donne nei confronti delle istituzioni locali.

Nuovo parco macchine

COMPONENTI PRINCIPALI

Questo processo sarà realizzato attraverso laboratori specifici e consulenze di esperti nazionali ed internazionali oltre allo scambio con altre reti consolidate in America Latina

AMBITI LAVORATIVI DELLE IMPRESE: terra cotta e ceramica, tessile, frutta, prodotti caseari e cereali

  • Corso di formazione sul design nel ricamo: diretto al gruppo di Xochilt Acalt di León. Saranno diffusi nuovi punti e modelli e verranno elaborati nuovi schemi per i ricami. Il gruppo sarà formato da 12 persone.
  • Corso di formazione sulla lavorazione di alimenti: diretto ai gruppi di Chinantlan, APOCHE e Cooperativo Juan Francisco. Il modulo avrà la durata di 10 giorni e sarà diretto alle donne che si occupano della trasformazione di vini, marmellate, disidratazione dell’ibisco e succhi. Il modulo sarà impartito a 10 persone.
  • Corso di formazione sulle buone pratiche artigianali: diretto ai gruppi di Quesilleras, Cooperativo Juan Francisco, Chinantlan ed APOCHE, per un totale di 20 persone, 5 persone per ogni gruppo. Sarà impartito in un locale che permetta di esemplificare le misure sanitarie e di sicurezza che devono essere prese nelle installazioni adibite alla lavorazione di alimenti.
  • Laboratorio di produzione in sicurezza.

BENEFICIARI

12 Imprese sociali di donne

220 donne

 Leggi tutti gli altri progetti